Vortice Polare si indebolisce con l'arrivo della primavera meteorologica.

Mentre come abbiamo indicato per buona parte della stagione invernale il Vortice Polare è rimasto ben saldo e compatto, nei giorni scorsi da sottolineare un nuovo picco dell'indice AO, che non supera il record precedentemente stabilito, ma si avvicina davvero di molto.
Commentando questa situazione dobbiamo dire che è la prima volta che in un singolo mese si verificano due picchi di notevoli entità.
Inoltre c'è da segnalare che proprio in corrispondenza della primavera meteorologica il Vortice Polare darà luogo al fatidico indebolimento, che comporterà  una fase più dinamica delle condizioni del tempo sull'Europa e sulla nostra penisola.
Tutto ciò a favore della discesa verso le nostre latitudini di perturbazioni e di impulsi freddi.
Staremo a vedere.
Nella cartina la situazione del Vortice Polare qualche giorno fa.
Fonte Foto 3b Meteo.
Ci fermiamo qui per il momento, buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *