Terza decade di Marzo con possibile arrivo di aria fredda?

Ultimi aggiornamenti da brividi.
Dopo il ricompattamento del Vortice Polare, che ha favorito il ritorno, in pieno spolvero, degli anticicloni con tempo bello e soleggiato ovunque sulle nostre zone, aumentate nel corso della seconda decade di Marzo, anche i valori termici che hanno raggiunto quasi livelli primaverili.
Dopo il passaggio del veloce fronte perturbato, bassa pressione in approfondimento vicino la Spagna, sarà responsabile di severo maltempo, compreso il ritorno della neve, tra Spagna, Portogallo, e Francia, nel corso della prossima settimana.
Dopo di che non potendo proseguire la sua avanzata verso est, perché bloccata dall'alta pressione, sarà comunque in grado di richiamare in parte la discesa di aria fredda proveniente dalla Russia, lungo il bordo Orientale dell'anticiclone, che una volta raggiunti i Balcani, raggiungeranno in modo particolare, le regioni adriatiche e il Sud, comprese le nostre zone.
Previste precipitazioni che potrebbero risultare nevose a quote collinari.
Nella cartina l'ipotetica situazione.
Uno scenario che nemmeno in inverno si è visto.
In merito a tutto ciò seguiranno ulteriori aggiornamenti.
Ci fermiamo qui per il momento, seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *