Miglioramento a partire da Sabato. Tendenza.

Almeno sino a venerdì, instabilità, maltempo, fenomeni e vento teso saranno gli assoluti protagonisti, di questo scorcio di primavera andato a male, per un clima diventato improvvisamente invernale.
Merito di tutto ciò sono l'arrivo sin nel cuore del Mediterraneo di correnti fredde Russo-Siberiane, che per oggi, come indicato nelle previsioni, saranno le assolute protagoniste insieme al vento, dando luogo a possibili precipitazioni nevose sotto i 500 metri.
Situazione ben diversa per domani quando la risalita del Vortice di Bassa Pressione alimentera' ulteriormente il maltempo, andando ad aumentare i valori termici che risaliranno e permetteranno fenomeni nevosi al di sopra dei 1000 metri, al di sotto di questa soglia piogge anche sotto forma di piovaschi o rovesci temporaleschi.
Ulteriore lieve aumento per Venerdì e ulteriori residui fenomeni che in montagna potrebbero risultare ancora nevosi.
Per un miglioramento dovremo attendere, da ultimi aggiornamenti, la giornata di Sabato, da confermare, quando si prevede che il Vortice di Bassa Pressione tenda a spostarsi e a raggiungere la Turchia.
Nella foto l'ipotetica situazione per Sabato e le precipitazioni nevose in corso qui a Capriglia Irpina ( AV) quest'oggi.

Ci  fermiamo qui per il momento, attendiamo come sempre ulteriori sviluppi.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *