Vortice ciclonico su mezza Europa. Quali conseguenze per le nostre zone?

Continuano gli aggiornamenti in merito ad una situazione che vedrà coinvolta maggiormente buona parte dell'Europa con piogge abbondanti, nevicate a quote basse e venti molto forti, che potrebbero raggiungere e superare i 120Km/h.
Quali conseguenze sulla nostra penisola e le nostre zone in particolare?
Dopo un week end tutto sommato tranquillo, con l'ingresso di nubi che non dovrebbero apportare alcun tipo di fenomeno.
L'inizio della nuova settimana invece vedrà l'arrivo sulla nostra penisola e qui sulle nostre zone di un primo impulso instabile, capace di far giungere lungo i settori tirrenici nubi e fenomeni che potranno risultare deboli o sotto forma di piovaschi.
Quello che preoccupa maggiormente non sono le precipitazioni, ma bensì l'innesco di venti forti che potrebbero farsi sentire maggiormente lungo le coste, con intense mareggiate.
Qui all'interno seppur con la presenza di vento teso, proveniente da O - SO non dovrebbero esserci alcun tipo di problemi.
Un secondo impulso inoltre, dovrebbe interessarci per la giornata di mercoledì.
Nella cartina l'ipotetica situazione appunto per questo giorno,insieme alla cartina del vento.
Continuando a sfogliare le cartine si nota come il flusso perturbato atlantico possa dirigersi con piu decisione verso le nostre latitudini, con aria fredda al seguito,per il prossimo week end.
Vista la distanza che intercede con l'evento seguiranno in merito ulteriori approfondimenti, ci fermiamo qui

per il momento buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *