Il Vortice Polare non si ferma! Possibile una nuova intensificazione.

Mentre sia in attesa dell'arrivo di un incursione fredda, che come ribadito dovrebbe interessarci nel corso di Martedi notte, i modelli intravedono la possibilità che l'inverno venga spazzato via da una nuova accelerazione del Vortice Polare.
Logicamente seguiranno in merito ulteriori approfondimenti.
Inoltre per i prossimi giorni la differenza di pressione che si innescherebbe tra il Vortice D'Islanda e le Azzorre favoriranno l'insorgenza di venti molto forti sull'Europa Centro-Settentrionale.
Il tutto per merito di una differenza di pressione, che i modelli hanno quantificato
in più di 80Hpa,un valore elevatissimo.
Inoltre un altro importante valore, che ci indica come sta il Vortice Polare, ovvero sia l'oscillazione Artica AO ha battuto il suo vecchio record e ciò fa capire come sia molto forte e compatto il Vortice Polare.
Staremo a vedere, come indicato seguiranno ulteriori aggiornamenti, buon proseguimento a tutti.
Nella foto la situazione del Vortice Polare.
Fonte Foto 3b Meteo.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *