Veloce perturbazione per Sabato sulle nostre zone.

Mentre la circolazione depressionaria presente sulla Spagna è ancora attiva, apportando ancora maltempo, con nevicate scese sino a quote collinari, la sua risalita verso la Francia allontanerà in parte l'anticiclone, favorendo l'ingresso della perturbazione dapprima al Nord-Ovest, sulla Sardegna e l'alto Tirreno nel corso di Venerdì e poi raggiungere anche le nostre zone nel corso di Sabato, dove con nuvolosità via via in intensificazione, si potranno verificare anche delle deboli precipitazioni, in allontanamento già nel corso della giornata stessa.
Guardando avanti continuerà ad interessarci il campo di alta pressione, fatta eccezione di parte dell'Europa Orientale, dove si potrebbe verificare la discesa di correnti fredde di matrice artica.
Da tutto ciò la probabile formazione di un blando vortice ciclonico che potrebbe interessare le zone adriatiche e quelle ioniche, con possibilità di interessamento anche se marginale di parte della nostra dorsale.
Vista la distanza temporale che intercorre con l'evento seguiranno in merito ulteriori approfondimenti.
Nella cartina l'ipotetica situazione per la prossima settimana, con l'aria fredda in discesa verso i Balcani.
Ci fermiamo qui per il momento buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *