Da Martedi ritorna l'anticiclone con insidie umide

Dopo il passaggio
di un impulso freddo proveniente dalla Scandinavia, come indicato ha lambito parte del Sud, producendo dato l'abbassamento termico, fenomeni nevosi su parte della Calabria ionica, la Sicilia e il Salento, qui sulle nostre zone, fenomeni deboli e sporadici hanno interessato la parte alta della dorsale.
Allontanato piu verso Est il minimo depressionario, nel corso di Martedi 7 Gennaio permetterà il ritorno dell'anticiclone, che farà nuovamente aumentare verso l'alto i valori precedentemente scesi, per quanto riguarda le massime, mentre per le minime le inversioni termiche che vi saranno tra il giorno e la notte, porteranno le stesse sotto lo zero, dando luogo anche a gelate, che si verificheranno in pianura e nelle valli.
Insieme a tutto ciò vi è la possibilità che infiltrazioni umide possano ritornare ad interessare le nostre zone, con stratificazioni o velature, che non dovrebbero apportare alcun fenomeno, a differenza della Sardegna dove si potranno verificare anche dei possibili piovaschi o acquazzoni.
Nella cartina la situazione per Martedi 7 Gennaio.
Ci fermiamo qui per il momento, buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *