Profondo Vortice in formazione per Santa Lucia -

Allontanata la perturbazione che ieri sulle nostre zone ha dato luogo a pioviggini e qualche piovasco isolato, si è attenuato anche il vento, ma rimane il freddo per le spruzzate di neve che si sono verificate sulle nostre cime.
Possibilità per tal motivo grazie anche agli ampi rasserenamenti di qualche gelata nelle valli, che potrà essere anche bloccata sul nascere per il veloce passaggio che tra la notte di giovedì e il mattino successivo interesserà le nostre zone, con nuova nuvolosità e fenomeni, via via in allontanamento nel pomeriggio.
Veniamo ora alla situazione per Venerdì 13 giorno di Santa Lucia, dove una nuova e più incisiva perturbazione dal Nord, nel corso della giornata, si estenderà alle nostre zone con nuovi fenomeni che potranno risultare anche sotto forma di rovesci temporaleschi e che in montagna a quote un po più alte intorno i 1500 metri potranno risultare nevose.
Al suo seguito venti tesi e sostenuti di Libeccio e Ponente.
Prestare attenzione in queste particolari condizioni.
Per merito della rotazione del vento valori in leggera ripresa sia per quanto riguarda le massime che le minime.
Nella cartina la situazione in vista di Venerdì 13 Dicembre.
Ci fermiamo qui per il momento, in caso di novità, aggiorneremo prima possibile, buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *