Nuova irruzione fredda da Est per la Befana? Primi dettagli.

Allontanata la prima irruzione fredda ad opera dell'anticiclone, da quest'oggi ha cominciato a far sentire i suoi effetti, sulla nostra penisola e le nostre zone in generale.
Irrobustito dalla risalita in quota di correnti calde dal Nord Africa, la struttura che si è venuta a creare, ci terrà compagnia anche per i primi giorni del nuovo anno.
Ritornerà la stabilità, ma con clima freddo viste le gelate che si profilano all'orizzonte e che tra l'altro non permetteranno alle massime di salire oltre i 10°C.
Si arriverà in questo modo alla Befana, quando da ultimissimi aggiornamenti, sembra profilarsi
un nuovo colpo di scena invernale.
Infatti ad erodere l'imponente struttura anticiclonica, sarebbe l'azione di una perturbazione Nord-Atlantica, che zeppa di aria fredda, secondo prime ipotesi, sembri destinata dapprima sui Balcani e successivamente verso l'Europa Orientale, sfiorando a mala pena la nostra penisola.
Nel caso in cui però la traiettoria risulti essere più Occidentale, in questo caso ne vedremo delle belle, con l'aria fredda che ritornerebbe a farci visita.
Nella cartina l'ipotetica situazione, da confermare, attraverso nuovi aggiornamenti.
Ci fermiamo qui, buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *