Nuove insidie atlantiche anche per la prossima settimana.

Sarà alquanto duratura la fase instabile che vivremo per merito del flusso perturbato atlantico, che come indicato, ogni qual volta entra in scena, è sempre colmo di perturbazioni pronte a far visita alla nostra penisola.
Sarà così anche in questo caso, infatti esaurita l'azione del minimo depressionario nel corso di Lunedì, mentre le nostre zone vivranno una spiccata variabilità, le regioni del Nord vivranno un nuovo peggioramento ad opera di una nuova perturbazione, che da ultimissimi aggiornamenti dovrebbe raggiungere le nostre zone nella giornata di mercoledì.
Al seguito delle perturbazioni venti che si disporranno sempre tesi e sostenuti di Libeccio.
Vista la distanza che intercede con l'evento, seguiranno in merito ulteriori sviluppi.
Nella cartina l'ipotetica situazione.
Ora ci fermiamo qui, buon proseguimento di giornata a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *