Incredibile scoperta! Acqua su un altro pianeta.

Pubblicata sulla rivista Nature Astronomy, la scoperta è stata effettuata da un gruppo di ricercatori dell'Università di Londra, tra questi anche l'italiana Giovanna Tinetti astrofisica.
In merito alla scoperta si tratta di un pianeta non tanto distante dal nostro, pensate solo 110 anni luce, scoperto nel 2015 dal telescopio spaziale Kepler della NASA ed il suo nome è K2-18b.
Caratteristiche di questo pianeta è che per prima cosa ruota intorno ad una piccola stella, più piccola del Sole di nome K2-18.
Questa stella permette all'acqua di essere allo stato liquido, anche se la stella emette elevate concentrazioni di radiazioni e di azoto e metano presente nell'ambiente.
I ricercatori sono arrivati ad ottenere queste caratteristiche dell'atmosfera attraverso i dati provenienti dal telescopio spaziale Hubble, rilevando per l'appunto le molecole di acqua.
A proposito di tutto ciò l'astrofisica Tinetti sostiene che pur non essendo gemello alla Terra, K2-18b è un candidato all'abitabilita' di forme di vita, diverse da quella umana.
Fonte Foto Focus

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *