Fronte freddo e perturbato: sarà un passaggio veloce.

Pian piano si inizia a delineare la situazione che da qualche giorno a questa parte vi stiamo indicando.
Da ultimi aggiornamenti il fronte perturbato seguito da aria più fresca proveniente dal Nord Europa, scivolera' verso quella Orientale, ovvero sia i Balcani e parte della sua nuvolosità interesserà, partendo dal Nord Est nella giornata di Mercoledì, giungerà già in serata sulle regioni centrali.
Sulle nostre zone invece sentiremo i suoi effetti nella giornata di Giovedì, con nuvolosità che da irregolare potrà divenire intensa su buona parte della nostra dorsale e dar luogo a fenomeni sotto forma di acquazzoni o rovesci temporaleschi.
Visto il contrasto termico non possiamo non escludere la possibilità di eventi grandigeni.
Come detto sarà un passaggio veloce, infatti nel corso di venerdì la residua nuvolosità via via dovrebbe scemare e allontanarsi e permettere ad un nuovo campo di alta pressione di insediarsi nuovamente ed apportare una nuova fase stabile con temperature tutto sommato nella norma.
Nella cartina la discesa fredda.
Questi gli ultimissimi aggiornamenti, nel caso di ulteriori novità, aggiorneremo seguiteci.
Buon proseguimento a tutti.


Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *