Fusione dei ghiacci in Groenlandia, senza soste.

È da più di un mese che mentre sull'Europa Orientale continua ad imperversare il maltempo, in Groenlandia a fasi alterne si stanno verificando temperature non consone per il periodo.
Infatti nei giorni scorsi esperti dell'istituto meteorologico della Danimarca, hanno spiegato come la quota del 3 strato di ghiaccio soggetto a scioglimento, è andata via via aumentando e si ipotizza un buon 50%, già un record, che potrebbe cadere nei prossimi giorni se continua questo andamento.
Tutto ciò ad opera di un lembo dell'anticiclone africano che continua imperterrito la sua azione.
Pensate che sulla costa Sud Occidentale è stata raggiunta a tal proposito, la temperatura di 22°C provocando, come ovvio che sia, la fusione dei ghiacci, che come abbiamo mostrato, attraverso un video inserito nella pagina, prosegue senza soste.
A tal proposito si ipotizza che in un solo giorno, vengono riversate in mare, più di 10 miliardi di tonnellate d'acqua, che sommati a quelli persi nel mese di Luglio, portano alla formazione di torrenti impetuosi.
Speriamo bene che quanto prima possa risolversi questa brutta situazione.
Nella foto il ghiaccio sciolto in Groenlandia.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *