Flusso atlantico molto attivo, vediamo le conseguenze.

Ultimi aggiornamenti che segnano il passo, infatti da come vi stiamo indicando da lunedì 19 Agosto al via sulle nostre zone all'ennesima ondata di calore in risalita dal Nord-Africa.
Cosa dobbiamo aspettarci andando avanti?
Sempre prendendo con le dovute pinze queste ultime configurazioni, si nota come, a mano a mano, la canicola anticiclonica verrebbe smantellata dall'azione di correnti atlantiche, che giorno dopo giorno, farebbero arretrare l'anticiclone.
I primi effetti, come ovvio che sia, sarebbero riscontrati al Nord e parte del centro tra il 24-25 Agosto, noi non possiamo escludere anche parte della nostra regione, mentre un pochino più al margine le estreme regioni meridionali.
Ritornerebbero in tali condizioni nuovi fenomeni, che potrebbero risultare anche di forte intensità, per lo scontro termico tra l'aria fresca in discesa e l'aria calda ancora presente.
Qui sulle nostre zone si prospetta la possibilità di qualche focolaio temporalesco che potrebbe innescarsi lungo la dorsale in modo sparso e isolato.
Vista la distanza temporale che intercede con l' evento attendiamo ulteriori sviluppi, che nel caso prontamente segnaleremo, seguiteci, buon proseguimento a tutti.
Nelle cartine il possibile andamento da confermare.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *