Verso il 21 Luglio, Solleone e tradizione. Vediamo nel dettaglio.

Partiamo subito dicendo che il periodo che va dall'ultima decade di Luglio all'ultima di Agosto, è definito Solleone ed è considerato il più caldo dell'anno.
Il termine Solleone ha un origine astronomica  ( come la Canicola) : indica il periodo in cui il Sole passa nella costellazione del Leone.
La prima attestazione di questo significato l'abbiamo addirittura all'inizio del XII secolo.
Inerente al 21 Luglio invece anticamente era considerato il giorno più caldo dell'anno ed era rispettato e festeggiato.
In merito a ciò visto le previsioni e il possibile arrivo di aria calda africana, per questo giorno, tale tradizione potrebbe essere rispettata.
Venendo alla tradizione gli antichi, come ben sapete, in passato coniavano sempre proverbi e per il Solleone sentenziarono che:
" Quando il Sole è nel Leone, Buon pollastro, buon vino e popone.
A proposito di ciò nelle zone di Formello, non sappiamo se anche qui, c'è l'usanza di imbandire la tavola proprio il 21 Luglio con gnocchi.
Infatti il pollastro, non bastava a sfamare le molte bocche della famiglia, specie se numerose e così le donne formellesi misero in tavola oltre al pollastro genuino, oltre al buon vino di cui i paesani andavano orgogliosi, oltre al cocomero o popone ( quando c'era) anche enormi spianatori di gnocchi di patate al sugo.
Non si seppe mai però chi fu per primo ad avere l'idea.
Buon proseguimento a tutti.



Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *