Caldo africano e temporali in agguato per fine Luglio?

Nuovamente in sella  all'anticiclone africano, che dopo aver vinto la debole resistenza dell'anticiclone delle Azzorre, come rimarcato fara sentire i suoi effetti per cominciare su Spagna, Francia e parte della nostra penisola, poi nel corso della nuova settimana e in modo particolare da Martedi, da ultimi aggiornamenti, sembra che il promontorio Sub-Tropicale punti l'Europa Centrale, le isole Britanniche e anche i paesi scandinavi.
Questo sbilanciamento verso il Nord Europa potrebbe favorire un possibile e graduale cedimento strutturale sulla nostra penisola, permettendo attraverso l'ingresso di correnti fresche, l'innesco di qualche fenomeno sulle Adriatiche e al Sud in generale.
Vista la distanza temporale che intercede, seguiranno ulteriori Run di aggiornamento in merito, seguiteci.
Nella cartina l'ipotetica tendenza da confermare.
Buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *