Tanta aria calda in arrivo dal Sahara.

Il promontorio anticiclonico, che da qualche giorno, ha cominciato a far sentire i suoi effetti, sulle nostre zone, in termini di aumento delle temperature e soprattutto della ritrovata stabilità, da ultime emissioni, l'aria calda in arrivo dal Sahara, dovrebbe continuare almeno sino alla metà del mese.
Le più esposte a questo flusso continuo saranno le regioni del Centro-Sud,  comprese ovviamente anche tutte le nostre zone, con temperature che via via andranno a superare le medie del periodo agevolmente.
Ben diversa la situazione al Nord-Ovest, da come vi stiamo raccontando, queste zone risentirànno della Bassa Pressione, che si è andata ad instaurare, tra il Regno Unito e la Francia, da dove farà sentire i suoi effetti con tanta instabilità.
Proprio questa depressione potrebbe scalzare la bolla calda, sulle nostre zone, ma per questo è presto e dovremo attendere via via ulteriori conferme.
Nella cartina la possibile tendenza.
Buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *