Clima impazzito su parte dell'Europa.

Mentre sulle nostre zone, come spiegato nell'articolo di prima, tanto caldo che non si ricordava da anni, per quanto riguarda la prima parte di Giugno, solo oggi una piccola flessione del promontorio anticiclonico, ma con valori di poco superiori alla norma, su gli altri Stati Europei, al contrario continua l'incertezza e soprattutto l'instabilità ad opera della Bassa Pressione, che da giorni stiamo seguendo e mostrando i suoi effetti.
Ebbene continua la sua influenza, tant'è che sul Regno Unito si hanno temperature che oscillano tra gli 8°C della Scozia e i 12°C di Londra.
Non è finita qui, tale situazione si riflette anche su Francia, Belgio e Olanda con temperature che sfiorano i 14°C e sui stati Orientali, dove le abbondanti precipitazioni in Romania, hanno prodotto danni e soprattutto allagamenti.
Insomma tante anomalie racchiuse che vanno dall'anticiclone delle Azzorre sulla Groenlandia, dalla saccatura appena descritta e il caldo africano in risalita sulla nostra penisola, un bel mix di clima impazzito a tutto tondo.
Nel l'immagine, fonte 3b Meteo, gli allagamenti in Romania.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *