Palma bagnata e Pasqua asciutta?

Notizie poco confortanti, giungono dalle ultime emissioni modellistiche, per la domenica delle Palme.
Vediamo di cosa si tratta?
Partiamo con il dire che tutto dipende dalla strana posizione dell'anticiclone, una configurazione che secondo gli esperti, è più da mese invernale, che da primavera.
Infatti la discesa dell'aria fredda sulla nostra penisola e di conseguenza sulle nostre zone, ci raggiunge sia attraverso la porta dei Balcani, che dalla valle del Rodano, che tra l'altro andrà ad alimentare un minimo in formazione sul Mar Ligure, responsabile di piogge e nevicate al Nord-Ovest ( Sabato) e successivamente nella giornata di Domenica in estensione anche alle nostre zone, con possibilità di fenomeni e nevicate lungo la dorsale a quote alte, più un calo termico che porterà le temperature al di sotto delle medie del periodo di qualche grado sia per le massime che per le minime.
Vista la dinamicità seguiranno ulteriori aggiornamenti.
Buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *