La tempesta Freya diventa ciclone tropicale.

Il maltempo che si è verificato tra il giorno 2 e 3 Marzo sul Regno Unito, fa parlare di se, mai di questi periodi si sono verificati episodi simili.
Tutto ciò riconducibile al caldo anomalo che si è riscontrato in questi ultimi giorni, attraverso il robusto anticiclone che ha fatto sentire i suoi effetti sino in Islanda e su buona parte del Regno Unito con valori compresi tra i 15 e i 18°C.
I contrasti termici che si sono verificati hanno dato modo alla tempesta di somigliare ad un ciclone tropicale.
Pensate il minimo del vortice è stato stimato di 980 HPa e i suoi venti hanno soffiato con raffiche che hanno superato i 150 Km\h, causando per tal motivo, moltissimi danni tra cui la caduta di tantissimi alberi, black-out e gravi difficoltà avute soprattutto negli aeroporti.
Inoltre a tutto ciò il maltempo ha flagellato il Regno Unito con temporali, grandinate e nevicate a bassissime quote.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *