Il Ciclone IDAI semina paura.

Secondo una prima stima, è devastante  l'impatto che il Ciclone IDAI ha avuto in Mozambico, Zimbabwe e Malawi, si parla per il momento di 150 morti e centinaia di dispersi.
Ad avere la peggio moltissimi villaggi con case fatte di legno, che sono stati letteralmente spazzati via, dalle piogge alluvionali e dal fortissimo vento, che ha raggiunto addirittura i 180 Km\h.
Migliaia le persone isolate a causa di strade fuori uso e black-out.
La città più colpita BEIRA, dove tra l'altro è stato chiuso anche l'aeroporto e molte case sono state completamente distrutte.
Nel caso di nuove notizie, aggiorniamo.
Nella foto il ciclone IDAI e parte dei danni.

Fonte foto Ansa.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *