Sta per giungere la Primavera meteorologica.

Tra qualche ora si entra ufficialmente nella primavera meteorologica. Chissà cosa dovremo aspettarci? Intanto, come raccontato nelle previsioni, l'avvio è con un rapido passaggio perturbato che sulle nostre zone potrà dar luogo a fenomeni come piovaschi, qualche isolato temporale, calo termico e qualche nevicata lungo i rilievi.
Per molti però, la primavera giunge solo con l'arrivo dell'equinozio di primavera ( 20-21 Marzo ) quando il giorno e la notte hanno la stessa durata e finisce con il solstizio d'estate.
Ogni anno però solsisti ed equinozi ritardano di circa 6 ore, ma ogni 4 anni tornano indietro di un giorno.
Il perché è presto spiegato: ogni anno la Terra non impiega proprio un anno per ruotare intorno al Sole, ma circa 365 giorni e 6 ore.
Quindi per tornare nello stesso punto dell'orbita, ogni anno ci impiega circa 6 ore in più che però vengono recuperate ogni 4 anni con un giorno bisestile.


Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *