Inverno non pervenuto sulle Alpi.

Strano ma vero, per il momento le perturbazioni in discesa dal Nord-Europa favoriscono precipitazioni solo al Centro-Sud, al Nord invece, sotto vento da più 20 giorni pochissime le precipitazioni.
Mentre qui continuano, seppur in maniera più attenuata,ad imperversare le correnti fredde, responsabili di fenomeni nevosi a ridosso del lato Adriatico, addirittura sul mare, e lungo la nostra dorsale, dalla pianura padana sino alle Alpi, dopo le terribili cronache autunnali, da fine novembre pochissime le precipitazioni.
Al momento un inverno avido di fenomeni, che spicca soprattutto sulle Alpi, completamente prive di neve.
Una situazione drammatica, resa tale dall'anticiclone che domina e non permette a fronti ben organizzati di raggiungere le zone.
Pensate tanta la scarsità di fenomeni che in Lombardia si sono verificati addirittura degli incendi.
La situazione dovrebbe rimanere tale, secondo ultimi aggiornamenti, ancora per un bel po prima che un sistema possa entrare e apportare piogge e qualche nevicata in montagna.
Buon proseguimento.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *