Cosa succederà nel Week-End?

La formazione di una saccatura, come vi abbiamo indicato ieri, tra la Scandinavia e l'Inghilterra, permessa dall'arretramento dell'anticiclone, porterà al passaggio di diverse perturbazioni nord-atlantiche, la prima raggiungerà le nostre zone tra questo pomeriggio-sera e ad essa saranno legati anche dei fenomeni, inizialmente deboli e in intensificazione nel corso di venerdì.
Fenomeni che tra l'altro lungo la nostra dorsale potranno risultare nevosi a quote intorno i 1200 metri.
Inerente invece al Week-End in arrivo, da ultimi aggiornamenti, si vede come la giornata di Sabato sia di intervallo, anche se non è escluso sulle nostre zone ultimi fenomeni per nuvolosità sparsa a tratti anche intensa, in allontanamento via via verso i Balcani.
Mentre la prima perturbazione se ne va, una seconda è in avvicinamento da Ovest per domenica, con un peggioramento più intenso rispetto al primo.
Infatti si avranno fenomeni sotto forma di rovesci, isolati temporali e nevicate, che visto il costante apporto di aria fredda dal Nord-Atlantico, farà abbassare la quota neve lungo la dorsale, che potra'
scendere anche sin sotto i 1000 metri.
Vista la dinamicità seguiranno altri aggiornamenti, comunque tutto ciò secondo noi sarà il preludio per una settimana con tempo alquanto perturbato.
Nella cartina le temperature in seguito alla discesa fredda proveniente dal Nord-Atlantico.
Ci fermiamo qui.
Buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *