Ultimissime su Capodanno

Come abbiamo indicato nelle previsioni l'ago della bilancia in questo momento è l'anticiclone, la sua posizione sarà determinante nel favorire eventuali discese di correnti fredde, o nel caso peggiore far chiudere l'anno con anomalie termiche sempre più vistose.
Gli ultimi aggiornamenti però confermano la risalita dello stesso verso latitudini settentrionali, verso la Gran Bretagna, ciò favorirebbe la discesa di correnti fredde lungo il suo bordo orientale, che arriverebbero sin nel cuore del Mediterraneo.
Le regioni più esposte a questa linea di tendenza, risulterebbero le regioni Centro-Meridionali, dove si potrebbero verificare piogge e fenomeni nevosi lungo l'Appennino a quote anche collinari, mentre il resto della penisola si troverebbe ancora sotto gli effetti anticiclonici.
Vista la distanza temporale però, tale tendenza potrebbe subire delle variazioni, pertanto vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.
Buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *