Ultime emissioni per l'8 dicembre

Lasciando stare per un attimo la situazione inerente alla vasta irruzione artica in discesa sull'Europa, concentriamoci  sugli effetti che il cambio di circolazione potrebbe mettere in pratica nel giorno dell'Immacolata.
Ancora pochi ultimi dettagli e ciò che vi avevamo segnalato nelle previsioni potrebbe verificarsi con buona probabilità.
Infatti ritirato il campo di alta pressione ad opera di un canale di correnti Nord-Occidentali, le stesse sono pronte ad entrare in azione e a dirigersi sui nostri bacini.
Nel corso di Sabato infatti, da ultimissime, forti venti di Maestrale soffieranno lungo le coste della nostra penisola.
Ad essere interessate saranno la Sardegna, le peninsulari tirreniche e la Sicilia.
Pensate che nei luoghi appena menzionati le raffiche potranno raggiungere i 70-80 Km\h nella giornata di Sabato e sfiorare i 100 Km\h per domenica.
Anche le nostre zone risentiranno di tutto ciò, ma gli effetti saranno meno intensi.
Infatti si prevede che inizialmente il vento si disponga da Libeccio per poi ruotare.
Sarà comunque un vento moderato a tratti anche forte in particolar modo nella giornata di domenica.
Per il momento ci fermiamo qui attendiamo nuovi sviluppi.
Buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *