STRATWARMING : tra le incertezze e il notevole riscaldamento

Questi gli ultimi aggiornamenti, in merito ad una vicenda che poco per volta, stiamo seguendo costantemente ad ogni batter di ciglio.
L'ultima notizia, a tal riguardo, vede un forte riscaldamento della stratosfera polare con un rialzo termico di oltre 50°C in pochi giorni.
Il picco è previsto per Natale e si tratta dell'evento più intenso dal 2013.
Da qui le tante incertezze da parte dei diversi modelli.
ECMWF vede la scissione del vortice polare in split con una velocità antizonali molto elevate a 1hpa.
GFS vede ancora un'altra configurazione ben diversa, senza split e con un coricamento del Vortice polare.
Insomma una matassa tutta da sbrogliare  per quanto riguarda le sorti dell'inverno 2018_- 19 che passerà proprio attraverso queste vicende stratosferiche.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *