Quello che succederà nelle prossime ore.

Partiamo dicendo che da qualche giorno, come indicato nei vari aggiornamenti, aria fredda artica ha raggiunto buona parte dell'Europa Centro-Orientale.
Come vedete dalla cartina quello che sta avvenendo, vede da una parte la discesa di aria fredda e dall'altra una perturbazione atlantica che viene letteralmente presa e trascinata dall'aria fredda nel cuore del Mediterraneo.
Quest'ultima come segnalato nel suo percorso deve compiere un giro più largo, quasi a sfiorate l'Africa, essendo bloccata dall'aria fredda presente nel cuore dell'Europa.
In realtà la perturbazione tenta disperatamente di far ritornare aria più temperata e in parte ci riesce visto che sulle nostre zone domani un flusso di correnti meridionali tenderà a far risalire le temperature sia nei valori massimi che in quelli minimi, come già avvenuto, facendo salire la quota neve.
A tal proposito nelle prossime ore possibilità anche di rovesci.
Buon proseguimento a tutti.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *