Previsioni giovedì 6 e Venerdì 7 Dicembre 2018

Vinta la resistenza dell'anticiclone nei prossimi giorni via vai di veloci fronti perturbati transiteranno sulle nostre zone.
Vediamo nel dettaglio

Situazione: spodestato il campo anticiclonico che sulle nostre zone ha dato luogo ad una maggiore stabilità, grazie alla formazione di un flusso di correnti, provenienti dal Nord Europa, caratterizzerà i prossimi giorni e anche il week-end dell'Immacolata con veloci fronti perturbati, via via più organizzati.
Andiamo per ordine e vediamo cosa dobbiamo aspettarci.
Per giovedì primo passaggio nuvoloso irregolare nell'arco della giornata e possibili isolati e deboli fenomeni.
Venerdì una brevissima pausa condita da nubi sparse e schiarite che dalla serata tenderanno ad aumentare per l'arrivo di un nuovo fronte perturbato più organizzato che trascinerà il cattivo tempo per parte della giornata dell'Immacolata con piogge e possibili rovesci.
In tal frangente sotto il profilo termico avremo poche novità per i valori massimi, che resteranno ancora miti,  mentre cominceranno a calare quelli minimi.
Da tutto ciò queste le previsioni.

Giovedì 06-12-2018 - giornata caratterizzata da nubi sparse e schiarite che a tratti intense, in modo isolato e sparso, potranno dar luogo a qualche isolato e debole fenomeno.
Temperature stazionarie le massime e le minime.
I valori
Mattina Pomeriggio Sera
    7°C.          14°C .        9°C
Vento debole-moderato - direzione variabile
Possibili foschie al mattino presto.

Venerdì 07-12-2018 nubi sparse e schiarite anche per questa giornata, con tendenza ad aumento nuvolosità nel corso sera-notte e arrivo di primi fenomeni.
Temperature in leggero calo le massime, in calo le minime.
I valori
Mattina Pomeriggio Sera
    4°C .         13°C.         7°C
Vento debole - Direzione variabile

Guardando avanti la nuvolosità che ci raggiungerà nel corso di venerdì sera, continuerà ad interessarci nella giornata dell'Immacolata, con piogge e possibili rovesci, in allontanamento nel corso pomeriggio -sera.
Da tutto ciò dobbiamo premettere che il rapido passaggio di impulsi nuvolosi, innescherà una forte ventilazione di maestrale che dell'Immacolata

 in poi, dovrebbe far affluire man mano aria sempre più fredda.
Ora ci fermiamo qui attendiamo come sempre nuovi sviluppi.
Buon proseguimento a tutti.


Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *