Messina 1908, per non dimenticare.

Una tragica ricorrenza quest'oggi 28 dicembre, lo stesso giorno, ma nel 1908, 110 anni fa, il terremoto più devastante della storia italiana del xx secolo, colpiva con epicentro a Reggio Calabria, tutto lo stretto.
Il sisma di magnitudo 7,1 Richter si verificò alle 05:20:27 e danneggiò gravemente le città di Messina e Reggio Calabria, compresi tutti i paesi limitrofi, e durò ben 37 sec.
A causare ancora più distruzione fu il tremendo maremoto, che causò il crollo del 90% degli edifici.
Un recente studio sostiene che il maremoto fu innescato da una frana sottomarina.
Messina che già in quei periodi contava 140000 abitanti, per colpa del terremoto, maremoto, persero la vita 80000 abitanti.
Morte e distruzione anche a Reggio Calabria anche qui tantissime le vittime, ben 40000.
Ingenti come potete immaginare anche i danni, mentre le scosse si susseguirono a ripetizione fino alla fine di Marzo 1909.
Solo da segnalare inoltre il ritardo dei soccorsi.


Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *