Meteo irpino - analisi di futuri scenari -

Vista la calma piatta del periodo in corso, dovuta essenzialmente al prodigarsi di un promontorio anticiclonico di matrice subtropicale che garantisce tanta stabilità, è da qualche giorno che analizzando i modelli, viene fuori un possibile radicale cambiamento per la terza decade del mese.
Dovuto essenzialmente all'isolarsi di un promontorio anticiclonico tra la Scandinavia e la Russia che favorirebbe in questo modo alla discesa di aria artico-continentale su buona parte dell'Europa orientale, dalla porta dei Balcani, determinando un deciso calo termico.
Visto l'arco temporale che intercorre e le probabilità, ancora basse, che tutto ciò avvenga sull'Europa orientale, risulta ancora più complicato dire che anche la nostra penisola potrebbe risentirne.
Per tanto attendiamo, come di consuetudine, nuovi sviluppi che possano aiutarci a capire l'evoluzione della situazione.
Buona serata a tutti

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *