Maltempo - Situazione disastrosa nel Bellunese

Non si placa il maltempo in tutto il Veneto da almeno 4 giorni a questa parte.
Di sicuro la Regione più colpita.
Interi abitati isolati, frane, energia elettrica a singhiozzo e acqua non potabile sono i risultati dell'intensa ondata di maltempo che ha colpito la regione.
Come vedete dalla foto sono impressionanti le immagini girate dall'elicottero dei Vigili del fuoco che mostrano migliaia di pini spazzati via.
A preoccupare inoltre è una frana di milioni di metri cubi di acqua, terra e roccia che muovendosi disordinatamente sta spazzando via tutto, lasciando paesaggi irriconoscibili.
Distributori di benzina a secco, mentre le Autorità di Belluno non assicurano nemmeno l'acqua potabile, anzi la Prefettura ha diramato un'appello a tutta la popolazione di utilizzare l'acqua solo dopo averla bollita.
In mattinata si segnala una nuova frana che ha ostruito la strada regionale 203 che collega Cencenighe con Agordo.
Isolati tutti i comuni a Nord dello smottamento causato dalle piogge che incessanti continuano a cadere.
Sale in questo modo a più di 30 il numero delle strade provinciali interrotte.
A questo si aggiunge inoltre l'impossibilità di accedere a internet e di raggiungere i telefoni cellulari che complicano le comunicazioni con i soccorsi.
Uno spaccato disastroso in cui sono ben 3 le persone che hanno perso la vita.
Speriamo migliori quanto prima.

Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *