Esonda il fiume Crati in Calabria: più di 40 persone tratte in salvo

Mentre la situazione sulle nostre zone va lentamente migliorando, il Vortice ciclonico in discesa verso la Grecia, continua a far parlare di se.
In Calabria le abbondanti precipitazioni che si sono verificate hanno provocato seri danni nel cosentino.
Infatti più di 40 persone residenti a  Corigliano sono state fatte evacuare dalle loro abitazioni, nella notte di mercoledì, per l'esondazione del fiume Crati, che tra l'altro ha interessato una vasta zona di agrumeti.
Sempre in Calabria si segnala un nubifragio nella zona di Palmi, dove tra l'altro in mattinata, è stato necessario sospendere il traffico ferroviario per l'allagamento dei binari, verificatosi in seguito alle abbondanti precipitazioni, ora ripreso regolarmente.
In merito a tutto ciò la Regione Calabria chiederà il riconoscimento di stato di calamità naturale.


Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *