CURIOSITA': Quando la neve cadde ad Aprile!

La primavera, le temperature miti, le belle giornate e le passeggiate all'aperto.
Quando si pensa ad Aprile, si pensa a tutto ciò. La storia però e soprattutto gli ultimi decenni ci hanno mostrato che il mese di Aprile non è sempre "fiori e rose"!

Nel 2003 (anno ricordato per la terribile torrida estate) proprio nel mese di Aprile, la neve cadde fin sulla costa adriatica con accumulo soprattutto in Molise e Puglia e furono molto ingenti le nevicate anche lungo tutta la dorsale appenninica. Bari, Termoli, Brindisi e Lecce furono colpite da questa notevole fase nevosa così tardiva. 



Un'altra ondata di freddo fu poi quella del 14 Aprile 2001: quando un blocco d'aria fredda proveniente dal Nord Europa colpì l'Italia, coinvolgendo le regioni centrali con nevicate fino a quote  bassissime. Venne imbiancata Viterbo, con fiocchi fino alla periferia di Roma. Sull'Abruzzo la neve cadde con accumuli fin sulla costa. Non dimentichiamo che l'evento accadde proprio nel week-end pasquale!


Un altro episodio, un po più lontano fu la nevicata del 17/18 Aprile 1991 che interessò la pianura Padana: la neve imbiancò Cuneo, Milano, Torino, Bologna e tante altre città del nord.

Quest'anno però i freddofili non possono lamentarsi dopo le due ondate di gelo avutesi sia a Febbraio che a Marzo. Chissà se in futuro si verificheranno altri eventi tardivi.


Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *