Il punto sull'aria fredda in arrivo! Meteo Irpino

Salve gente spero che questo sia uno dei tanti post che scriverò per mettervi a conoscenza delle dinamiche meteorologiche che ci interesseranno d'ora in avanti.

Analizziamo l'ondata di freddo in arrivo da Mercoledì/Giovedì 21/22 Marzo 2018


Situazione che promette bene (almeno per i freddofili, poco meno per i caldofili e gli agricoltori) visto che i modelli negli ultimi giorni hanno sempre più confermato la discesa di un'incursione artico-continentale (e ribadisco per l'ennesima volta che non si tratta di Burian visto che quest'ultimo viene dalle steppe russe) che lascerà le sue tracce in particolare modo sulla nostra zona.
La discesa di aria fredda è la seguente.


Come si nota dalla colorazione blu, un'intesa colata fredda che arriva da est sta giungendo già in queste ore in Italia facendo crollare le temperature al nord-est: infatti in questa zona sono già presenti precipitazioni a carattere nevoso sino in pianura. Tutto ciò è dovuto alle temperature a 850hpa, ossia a 1500m (che la carta ci mostra), che risultano abbastanza basse per la media del periodo.
Vivremo pertanto un periodo anzi, una settimana inusuale visto che ci accingiamo al equinozio di primavera.


Da come si evince da questa carta le depressioni invaderanno il mediterraneo, scaturendo pertanto perturbazioni che porteranno fenomeni intensi.


La nostra zona pertanto vedrà l'ingresso di quest'aria a partire dal pomeriggio/sera di mercoledì.
La quota neve si assesterà in un primo momento sui 700/800 metri per poi scendere man mano a 600 entro la sera di mercoledì. Il giorno dopo isoterme più interessanti prenderanno il sopravvento in Campania e la quota neve potrebbe alla fine assestarsi sui 350/400 metri. Ciò sta a significare neve in tutta la zona irpina.

Attendiamo intanto l'evoluzione di stasera dei modelli!


Contattaci

Nome

Email *

Messaggio *